1) Il modulo del campo generato da una carica puntiforme. a) è direttamente proporzionale alla carica di prova b) è inversamente proporzionale alla carica di prova c) è direttamente proporzionale alla carica che lo produce. d) non dipende dal mezzo in cui si trova 2) Il modulo del campo elettrico generato da una carica puntiforme in un punto P a) è inversamente proporzionale al quadrato della distanza di P dalla carica che lo produce. b) è direttamente proporzionale alla costante dielettrica relativa del mezzo. c) aumenta all'aumentare della distanza d) diventa zero per determinati valori della distanza 3) la direzione del campo elettrico generato da una carica puntiforme q in un punto P: a) dipende dal segno della carica b) è data dalla retta passante per P e per la posizione di q c) dipende dalla distanza dalla carica q d) varia al variare dell'intensità della carica q 4) Due cariche elettriche puntiformi. a) generano un campo elettrico che si determinano punto per puntocalcolando la somma vettoriale dei rispettivi campi elettrici. b) generano due distinti campi elettrici che non possiamo ricondurre a un unico campo c) generano un campo elettrico complessivo che si determina punto per punto calcolando la somma scalare dei rispettivi campi elettrici. d) genera un campo elettrico complessivo che è pari al campo elettrico generato da quella più intensa.

Il campo elettrico classe 4° AS. DOCENTE Violeta Markaj

Tema

Opzioni

Classifica

Cambia modello

Attività interattive

Ripristino titolo salvato automaticamente: ?